Torre campanaria e chiesa parrocchiale

4-torre_chiesa_parrocchia-1

 

Inserita fra il palazzo del Comune e la Chiesa Parrocchiale, la torre campanaria di Bene Vagienna è uno splendido esempio di architettura romanico-gotica, a cuspide ottagonale, con bifore, monofore e finestroni ad ogiva. La torre campanaria è attualmente munita di otto campane e presenta all’esterno una grande meridiana, in cui è inserito un lunario settecentesco.

 

Un tempo la torre era congiunta a un’antica Chiesa gotica, sostituita nel 1642 con l’attuale Chiesa Parrocchiale. L’edificio, progettato dal fossanese Giovenale Boetto – ingegnere, topografo, incisore, figura di spicco dell’arte cuneese del XVII secolo – presenta un elemento di particolare interesse nel capitello romano, collocato sopra la porta d’ingresso per sostituire una lapide sottratta dal duca Carlo Emanuele, che la portò a Torino.


Davanti alla chiesa, la piazza centrale del paese accoglie il monumento al benese Giovanni Botero, grande teorico della Ragion di Stato e filosofo della Controriforma.

compagnia_SanPaolo

(Scopri il progetto Essenza del Territorio: clicca qui)

 

—> sCARICA lA mAPPA tURISTICA dI  BENE VAGIENNA

 

SCOPRI GLI ITINERARI COLLEGATI:
itinerario_orto_romano

Sapori e profumi dell’antica Roma

itinerario_macchina_tempo

La macchina del tempo