Anello ESTERNO

Anello esterno
Lunghezza  25,00 km

N.B. LE FRECCE SULLE CARTINE SEGUONO LA DESCRIZIONE DEL PERCORSO.

DESCRIZIONE
L’anello “esterno” è quello di maggior lunghezza  (25 km) ed ha – come punti estremi – i confini nord e sud del territorio comunale. È un itinerario che non tocca il concentrico e può quindiessere raggiunto (e iniziato) in qualsiasi punto del suo tracciato. Per comodità di chi si muove dal centro abitato lo descriviamo iniziando dalla frazione Sperina Alta e procedendo in direzione est, verso la frazione Valle. Fino alla “Madonna della Pietà” la descrizione dell’itinerario è la stessa (in senso inverso) dell’anello “della Valle”. Prosegue per i Tetti Famolassi e Tetti Magna. Superata la successiva breve discesa (vedi descrizione anello “dei Ramè”), si svolta a sinistra e si prosegue (in un paesaggio lievemente “collinare”) passando per I Teitotti e raggiungendo  l’insediamento Costa dei Trucchi, dopo il quale oltrepassato un pilone, si svolta a destra, si percorre un breve tratto lungo il confine del territorio. Attraversata la strada provinciale per Fossano, si svolta nuovamente a destra e ci si immette sulla strada che conduce alla frazione Salza. Osserviamo lo storico castello e la bella chiesa della Madonna del Carmine, opera di Bernardo Antonio Vittone. Si continua sino alla località Canaposo, da dove si compie lo stesso percorso descritto per il tratto iniziale dell’anello “della Moglia”. Oltrepassata Cascina Moglia, si svolta a sinistra, toccando Tetti Racca e le Cascine Altenasso sottano e soprano. Questi ultimi due nomi fanno pensare alle coltivazioni in alteni dei tempi passati. Poco più avantisi attraversa la provinciale per Savigliano e ci si incammina su un lungo rettilineo che, superatele cascine Fogliarini, Bergamino e Paciò ci portasino alla cascina Bosco di Marchetti, sul confinecol territorio di Cavallermaggiore. L’itinerario piega a destra, ad angolo retto e raggiunge il sito del Molino Mallone. Questo tratto è quello descritto per l’anello  “Bosco/Mallone”, e confluisce nella provinciale Marene-Cavallermaggiore, all’altezza della Cascina Pessine. Ci immettiamo, svoltando a destra, nel tratto conclusivo che ci riporta alla Sperina Alta.

Torna alla pagina Itinerari marenesi

Comune di Marene

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...